www.osservatoriosanita.com

Calcolo danno biologico.

In attesa dell'entrata in vigore della Tabella Nazionale per le lesioni macropermanenti (da 10 a 100 punti di invalidità permanente) prevista dal DL 13 settembre 2012 n° 158 (c.d. Legge Balduzzi), i valori di riferimento per il calcolo del danno biologico alla persona sono quelli indicati nelle tabelle predisposte dai Tribunali di Roma e Milano.

L´anno di riferimento per le tabelle di Roma è il 2014 per Milano il 2013 

Tramite questo programma è possibile eseguire un rapido e accurato calcolo del danno biologico, cui aggiungere una percentuale a titolo di danno morale secondo le indicazioni dei singoli Tribunali, in modo da stimare la gravità del danno biologico subito e il relativo risarcimento ottenibile.

La tabella di Milano si applica alla Lombardia e ad una serie di altre Province e città italiane, tra le quali: Ancona, Aosta, Ascoli Piceno, Avezzano, Bari, Brescia, Catania, Catanzaro, Genova, La Spezia, Latina, Mantova, Matera, Modena, Napoli, Oristano, Perugia, Pesaro, Potenza, Santa Maria Capua Vetere, Reggio Emilia, Sassari, Trento.
La tabella di Roma si applica anche a Catanzaro, Frosinone, Rieti e Viterbo.

Una volta eseguito il calcolo, è consigliabile contattare l´Osservatorio Sanità per ulteriori chiarimenti. Non esitate quindi a contattare un nostro consulente, che potrà aiutarvi nell’analisi del vostro caso e indirizzarvi verso il corretto percorso legale.

Il calcolo non tiene conto della liquidazione del danno da inabilità assoluta pari a € 107,80 giornalieri per la città di Roma e di misura variabile da € 95,00 a € 144,00 giornalieri per la città di Milano.

Torna su